A.A. 2014/2015

Scuola di Amministrazione Aziendale - Università degli Studi di Torino

Il Master in Esperto di metodologia A.B.A. per i disturbi dello spettro autistico ha come obiettivo la preparazione di professionisti (Consulenti comportamentali specializzati in A.B.A.) al trattamento dei disturbi dello spettro autistico, fornendo un'approfondita formazione sia sotto il profilo teorico e metodologico sia sotto il profilo didattico e di intervento.

 

In particolare, si vogliono fornire conoscenze utili all'applicazione degli strumenti di valutazione e di intervento, con riferimento: 

 

  • all'autismo;
  • alle conoscenze relative ai principi epistemologici del comportamentismo;
  • alla conoscenza dell'intervento riabilitativo A.B.A. Verbal Behavior.

 

La formazione mira, inoltre, a consentire di rispondere ad eventuali richieste relative all'organizzazione di servizi o a iniziative idonee al supporto dei soggetti con diagnosi di autismo. Durante il master, lo studente potrà, altresì, apprendere a valutare una diagnosi e a relazionarsi con le famiglie e con le figure dei servizi. Non si tratta solo di promozione di un apprendimento tecnico-nozionistico, ma di far acquisire allo studente, la capacità di instaurare relazioni soddisfacenti in grado di promuovere benessere, ossia di migliorare la qualità della vita dei soggetti affetti dalla patologia. Fondamentale diventa per gli esperti frequentanti il master, la conoscenza delle implicazioni psicologiche e educativo/didattiche che si giocano non solo rispetto al singolo alunno in difficoltà, ma anche nella relazione con il mondo classe e quello che da esso ne deriva, soprattutto gestendo come interlocutore attivo il lavoro di rete con le altre istituzioni che a diverso titolo si occupano del minore (Servizi di psicologia, NPI, Tribunale dei minori, Assistenza sociale).

 

Per informazioni consulta il sito SAA